LA DOMENICA DEL CORRIERE
Anno . . . . . .     L. 5..     L. 10 -
Semestre . . . . . - 2.50 .      5. --
Si pubblica a Milano egni Domenica

Supplemente illustrato del "Corriere della Sera"
UFFICI DEL GEONEALE
Via Solferino, N. 28
MILANO
Por gli articoli - illustrazione e riserrata la proprietÓ artiistica e letteraria, secondo le leggi e a trattati internazionali.
Anno. XII -- N. 50. II - 18 Dicembre 1910. Centesimi 10 a: numero.
Lt,. Vivaldi-Pasqua
I dramorl dell'aria: caduta di un biplano militare nel campo di Centocelle, a Roma, e morte dei due aeronauti.
"The air drama: fall of a military biplane at Centocelle, in Rome, and the death of two aeronauts."
Integne di A. BeltramÚ

Collection of Maurizio Lanza, 1-6-08

 
 
TWO ITALIAN AERONAUTS KILLED
Daily Journal and Tribune,
Knoxville, Tennessee: December 4, 1910,
Transcribed by Bob Davis - 11-19-03
"Rome, Dec. 3. - An aeroplane carrying an Italian officer and a private fell from a height of eighty feet at the military gtounds at Centocelle this afternoon. Both men were instantly killed. The aeroplane, which was a Farman machine, was in charge of Engineer Cammarota and the accident appears to have been due to an attempt to make a short turn."
Bob Davis
 

 
  378 L'ILLUSTRAZIONE ITALIANA  

 
---La doppia sciagura aviatoria di Centocelle--
     Un'altra dolorosa sciagura ha colpito la scuola militare di aviazione di Roma, a Centocelle. Ivi la sera del 3. dopo uno giornata di frequenti e riuscitissimi voli, il tenente del genio, ing. Cammarota, istruttore dei piloti (patentato aviatore a Mourmelon un anno la) volle fare ancora un volo con l'apparecchio da passeggieri, portando seco il soldato Castellani, bravissimo meccanico, che, dei molti addetti alla scuola, non aveva ancora avuta la soddisfazione di fare un volo. L'apparecchio s'innalz˛ benissimo, compiendo due o tre giri, all'altezza di poco piu di venti metri; ma gli osservatori, ufficiali e soldati, notarono, in un ultimo giro, che la coda dell'apparecchio volgeva in basso. D'un tratto, in una virata, l'apparecchio fu veduto piegarsi tutto sulla destra e precipitare, e, in un attimo, fra l'angoscioso accorrere dei presenti, l'ing. Cammarota e il suo compagno giacevano moribondi sul terreno, fra i rottatmi dell'aeroplano'.....Furono raccolti ancora in vita, ma durante il tragitto da Centocelle all'ospedale militare spirarono'....
     L'ing. Enrico Cammarota, nativo di Alessandria (Piemonte) aveva studiato a Roma, dove suo padre era provveditore agli studi aveva esercitata per alcuni anni la professione di ingegnere civile, poi, innamoratosi dell'aviazione, era andato per un paio de anni in Francia, dove avena ottenuto il diploma, e. tornato a Roma, aveva dati gli c esami ed era stato accolto a Centocelle, come istruttore, avendo anche il brevetto di sottotenente di complemento del genio. A Roma viveva di scapolo, sua madre, due anni sono, rimasta vedove, essendosi ritirata in Alsssandria, dove viveve in continue ansie per la passione aviatoria onde suo figlio cra stato preseo, Il Cammarota era coraggioso e prudente, e dotato di un sangue freddo meraviglioso, Il giorno in cui preciptˇ il compianto tenente Saglietti, egli pure volava e vide la catastrofe dell'amico, ma non si turbˇ e continuˇ il proprio volo. la desgrazia che ha coudotto a morte lui ed il bravo motorista Castellani -- che doveva andare in congedo quest'anno -- e attribuita ad un troppo brusco viraggio comandato al timone di profondita dal. Cammarota, che certo erasi accorto che la coda deIl'apparecchio se abbassava.
---The double aviation tragedy of Centocelle---
i      Another painful disaster struck the military aviation school in Rome, Centocelle. Ibid the evening of 3. After a day of frequent and Riuscitissimi flights, Lieutenant engineering, Eng. Cammarota, instructor pilots (patented aviator in Mourmelon one year) wanted to take a further flight with passengers from the unit, Seco bringing the soldier Castellani, excellent mechanical, which, of the many employees at the school, had not yet had the satisfaction of making a flight. The unit s'innalz˛ Well, making two or three rounds, at slightly more than twenty meters, but the observers, officers and soldiers, noticed, in a last lap, that the tail of turned into Low. Now suddenly, in a turn, the unit was seen everything bend to the right and precipitate, and, in an instant, between the rush of anguished present, the engineer. Cammarota and his Companion lay dying on the ground, including rottatmi of'..... were collected still alive, but during the journey from military hospital Centocelle spirarono '...
      Eng. Enrico Cammarota, a native of Alessandria (Piemonte) had studied in Rome, where his father was provveditore to studies had exercised For a few years, the profession of civil engineer then enamored of aviation, was gone for a couple of years in France, where oats obtained the diploma, e. Back in Rome, Had given the c exams and was accepted at Centocelle, as an instructor, with the patent sub Complement genius. In Rome lived in bachelor, his mother, Two years are left widows, having withdrawn Alsssandria where viveve in continuing anxiety about the passion aviatoria waves his son croua been preseo, was Cammarota Courageous and prudent, with a coolly beautiful, preciptˇ day when the late Lieutenant Saglietti, he flew well and saw the catastrophe of his, but not You turbˇ and continuˇ its flight. The desgrazia who coudotto him to death and bravo motorista Castellani - who was going to leave this year - and attributed to a Too sharp turns commanded at the helm of the depth. Cammarota, which certainly erasi noticed that the tail deIl'apparecchio if abbassava.
 
 
Collection of Maurizio Lanza, 1-6-08
 

 
 
BackBack Home